Siberio, molto più del freddo

Siberio è il primo biostimolante CE autorizzato nel rispetto del Regolamento Fertilizzanti (2019/1009/UE) con la specifica indicazione di migliorare il germogliamento nelle colture arboree.

Il prodotto, applicato sul bruno almeno 40-50 giorni prima del germogliamento, compensa le ore di freddo mancanti facilitandone il corretto germogliamento. Può essere utilizzato su diverse colture, tra cui uva da tavola, actinidia, drupacee (ciliegio, albicocco, susino) e pomacee.
La sua azione uniforma il risveglio primaverile delle gemme, migliorando la ripresa vegetativa, la fioritura e l’allegagione, contribuendo così a incrementare sia la quantità che la qualità delle produzioni.

Il prodotto si inserisce in una strategia agronomica per affrontare gli effetti del riscaldamento globale, garantendo un corretto germogliamento anche in inverni miti.

Siberio, non solo interviene nel risveglio vegetativo, ma favorisce anche l’uniformità del germogliamento e della fioritura, facilitando il lavoro degli insetti pronubi. La sua azione positiva si estende alle fasi successive al germogliamento, contribuendo a ottenere un raccolto ottimale. Il prodotto viene diluito in acqua e distribuito in frutteto con applicazioni fogliari. Si consiglia l’impiego di Siberio in associazione al suo attivatore SiberiOn.

Scarica il depliant

Guarda il video

Leggi l’articolo su Agronotizie

SIBERIO - Greenhas Group